Forlì Ambiente

L'azienda di multiservizi ambientali
di tua fiducia

Spazi confinati

Spazi confinati

Il crescente interesse per la sicurezza dei lavoratori che operano in spazi confinati e le MORTI sopraggiunte a seguito di incidenti, in tali ambienti ha reso necessaria l’emanazione di un decreto, recante norme per la qualificazione delle imprese e dei lavoratori autonomi operanti in ambienti sospetti di inquinamento o confinati.

E’ entrato in vigore il 23/11/11 il Decreto del presidente della Repubblica n° 177 del 14/09/11 sulla qualificazione delle imprese operanti in ambienti confinati, pubblicato in gazzetta gazzetta ufficiale n°260 del 08/11/11.

Principi cardine

  • OBBIGO PER LE IMPRESE E PER I LAVORATORI AUTONOMI CHE LAVORANO IN SPAZI CONFINATI DI:
    effettuare specifica informazione ,formazione ed addestramento a tutti i lavoratori ai rischi presenti negli  “AMBIENTI CONFINATI”, nonché insegnamento di procedure di sicurezza e di emergenza da mettere in atto.

  • OBBLIGO PER LE IMPRESE IMPEGNATE IN LAVORI IN AMBIENTI CONFINATI DI:
    dotarsi di idonei D.P.I. e attrezzature di sicurezza (ad esempio autorespiratori, sistemi di recupero e soccorso, rilelatori di gas infiammabili tossici e/o di  carenza di ossigeno) necessari per garantire la sicurezza nei lavori in spazi confinati.

  • OBBLIGO PER IL COMMITTENTE:
    di informare, prima dell’accesso nello spazio confinato, tutti i lavoratori impegnati in merito a tutti i possibili rischi presenti nell’area di lavoro.

 

Gli operatori “FORLI AMBIENTE“ sono stati addestrati e formati rispettando tali norme e sono sottoposti a continui aggiornamenti in materia di sicurezza.